venerdì 28 luglio 2017

Evelina _ 9/10


Link per accedere alle sezioni precedenti:

PRIMA PARTE

SECONDA PARTE


TERZA PARTE


QUARTA PARTE


QUINTA PARTE

SESTA PARTE







Cari amici, siamo arrivati al nono e penultimo appuntamento con Evelina

Lunedì prossimo troverete la parte finale, dopodiché il blog andrà in vacanza, ma di tutto questo non occorre che ce ne occupiamo ora. 

Qualche anticipazione... dopo aver accolto in casa i nuovi vicini, la donna intrattiene con loro una lunga chiacchierata…

Buon Divertimento! :-)



Katsushika Hokusai, L’Onda, 1830

Come Evelina aveva previsto, il primo argomento toccato dalla coppia fu il giardino e questo, chiaramente non poteva che darle un’immensa gioia. Peccato, però che i due si spesero a tesserne le lodi per almeno un quarto d’ora, al punto che l’anziana, annoiata  dall’estenuante elogio, intervenne per dargli fine: 

«Bene, ma ora, siccome siete stati così gentili da portare i pasticcini, vi chiedo scusa e andrò a preparare un po’ di tè e dopo mi racconterete qualcosa di voi. D’accordo?» 

«Ah, sicuramente! Vuole che venga ad aiutarla?» chiese la giovane. 

«Non ce n’è bisogno, mia cara. Ci metto un attimo. Con permesso» e scivolò via a rapidissimi passetti dietro la porta del salone. 

«Dai, non perdiamo tempo» disse sottovoce l’uomo alla propria compagna «facciamole la nostra proposta» 

«Sì, dammi un attimo. Vedrai che filerà tutto liscio» rispose lei. 

Evelina riapparve di lì a poco spingendo un carrellino da portata.
«Ecco il tè. Vi servo anche un po’ del dolce che ho appena preparato?» 

«Ma che meraviglia, grazie. Ne prenderei volentieri una fettina. Piccola, però, mi raccomando, che mio marito altrimenti fa gli occhiacci»

«Oh, brava! Così va bene? E questo gentile signore? Ne gradisce anche lei una fetta?» 

«Certo, grazie mille. Dal profumo che emana dev’essere senz’altro squisita. Come potrei rifiutare?» 

«Signora Rasini» si intromise la giovane, dopo aver ricevuto il piattino con la porzione di dolce «visto che si era detto di parlare di noi, ne approfitto per presentarle una polizza sulla vita che sono certa le potrà interessare» e tirò fuori dalla borsetta un foglio ripiegato, che aprì per iniziare ad illustrare l’offerta.

Evelina, che in un primo momento era rimasta spiazzata da come aveva preso a svolgersi la conversazione, ora sorrise sorseggiando la calda bevanda dalla tazza e annuì in segno di consenso.  
I due coniugi, per ben disporre la nuova vicina ad accogliere il loro progetto, si presero il tempo di bere l’infuso e mangiare la torta, facendole di nuovo i complimenti per l’ottimo risultato. In un baleno le raccontarono la loro vita: due agenti assicurativi incontratisi ad un convegno di lavoro durante il quale scoccò un coupe de foudre a cui seguì il matrimonio, e ora il trasferimento in quella città.  

La vecchia maestra li ascoltava con la stessa disposizione che assumeva un tempo di fronte ai suoi scolaretti: sorriso smagliante e tanta pazienza.  
Poco dopo l’uomo iniziò a descrivere il prospetto:
«Vede, cara Evelina… Evelina, giusto?» 

«Sì, esatto» rispose l’anziana, con lieve ritardo, dopo essersi distratta, complice la noia, lanciando un’occhiata al grande orologio a pendolo appoggiato alla parete in fondo alla sala «è il mio nome».

 

10 commenti:

  1. Caspita, non vedo l'ora di leggere l'ultima puntata. Che la dolce Evelina sia in realtà una serial killer come in Arsenico e vecchi merletti? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, non credo. Certo è che dovrai aspettare fino a lunedì per scoprirlo! :D

      Elimina
  2. Non riesco proprio a immaginare il finale... Buon segno ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ivano :-) Mi fa molto piacere che il racconto, finora, ti sia piaciuto... ormai ci dividono poche ore dalla conclusione... *_* ;-) :D

      Elimina
  3. I miei complimenti per questo tuo racconto.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  4. Grazie, grazie, grazie!
    Saluti e arrivederci a presto.

    RispondiElimina
  5. Ciao Clementina! Io é unbel po' che sono in pausa quindi devo recuperare qualche puntata della storia 😉 buona vacanza, ci risentiamo 😀

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia. Avevo notato la tua assenza! 😊 L'ultima parte verrà pubblicata domani e accoglierà l'elenco di ciascuna uscita.
      Trascorri una bella vacanza e ci ritroviamo a settembre 😍

      Elimina
  6. Ciao Clementina, in ritardo ma arrivo per le ultime due puntate.
    E i pareva strano che sotto non ci fosse qualcosa... temevo peggio però! Comunque credo che Evelina abbia davvero sbagliato a farli entrare in casa... eggo troppe notizie di cronaca???
    BAcio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pat! :-)))
      mah... chissà! ;-)
      aspetto di leggere il tuo prossimo commento dopo aver letto il finale :D
      Baciiiiiiiii!

      Elimina