lunedì 19 marzo 2018

FRANKEN-MEME







Sono stata insignita del FRANKEN-MEME 2017sia dal suo stesso autore, Nick Parisi del blog Nocturnia (ecco il POST), sia da Cristina Cavaliere del blog Il Manoscritto del cavaliere (ecco il POST). 
Sono passati mesi, ma alla buon’ora, ringraziando ancora una volta i miei benefattori, procedo con le mie segnalazioni! 

Ricordo qui le condizioni di partecipazione: 1 – non parlar male dei blog (la qual cosa è lontana anni luce dal mio stile, sicché…), 2 – indicare, sulla base delle categorie suggerite dal suo ideatore, quelli che ci hanno saputo coinvolgere più di altri, quelli che ci hanno sorpreso, quelli ritenuti meritevoli di essere scoperti, pubblicizzati e incoraggiati, ...

Ecco la mia carrellata:


I MUST!


Ivano Landi. Cronache del tempo del sognoIl blog di Ivano Landi presenta articoli impeccabili che con incredibile agilità spaziano in un’ampia rosa di temi. Ebbene, sia quando scrive di cultura underground (magnifici gli approfondimenti su fumetti, cinema, musica spesso accompagnati da un’attenta biografia dei loro autori…), sia quando affronta temi classici (storia, mitologia, letteratura,… assolutamente da non perdere la Blog Novel) lo fa con uno stile unico, molto piacevole, perennemente assestato su livelli qualitativi elevatissimi, offrendo al lettore continui rimandi filosofici e poetici. Insomma, Ivano qualunque cosa scriva riesce sempre a incantarti! 

Il Manoscritto del Cavaliere di Cristina Cavaliere. Il Manoscritto del Cavaliere è un blog multi-tematico che si caratterizza  per l’approfondimento, soprattutto storico e per l’eleganza. Con stile vivace e sguardo curioso, la mia amica Cristina accompagna il lettore in una sorta di macchina del tempo che consente una totale immersione negli avvicendamenti e nelle atmosfere di epoche diverse: medievale, moderna (con un importante focus sulla Rivoluzione francese), contemporanea. Anche la trasversalità del taglio conferito ai post è un ulteriore elemento distintivo di questo blog. È infatti molto frequente incontrare nei suoi articoli una lettura multi stratificata e quindi interdisciplinare di uno specifico tema. Credetemi, c’è “tanta, tanta roba”! 


Myrtilla’s House di Patricia Moll. Il blog di Patricia oltre a essere super fruttuoso (le uscite sono quotidiane) è spigliato, attraente e ricco di stimoli. L’effervescente blogger, che partorisce poesie, haiku, racconti e recensioni tra l’altro molto belli e alla velocità della luce, è riuscita a creare un format narrativo, chiamato Insieme Raccontiamo, semplicemente strepitoso e al quale, quando riesco (ma ormai lo avrete capito tutti che sono un bradipo) partecipo con sincero entusiasmo. Patricia, con la sua contagiosa simpatia è la vera star della blogosfera e chi non la segue non sa cosa si perde!



MENZIONI D'ONORE

Nocturnia di Nick ParisiIl blog di Nick si contraddistingue, già fin dalla grafica e dal nome, per uno spazio dall’atmosfera misteriosa e magica. I suoi post sono vere e proprie chicche, affrontate con taglio squisitamente giornalistico nelle quali l’autore ci accompagna lungo lo spartiacque tra realtà, mito e sogno. Tra le tante acute e coinvolgenti rubriche troviamo i Dossier Notturni, attraverso cui Nick gradualmente immerge i lettori nei misteri della cronaca nera, di ieri e di oggi; le Segnalazioni Nocturne, con cui consiglia tanti romanzi di genere fantasy e thriller, rassegne letterarie e/o cinematografiche; le imperdibili Interviste Notturne a scrittori, autori di fumetti, attori, eccetera. Se amate l’enigma, l’imperscrutabile, il soprannaturale non potete non passare da Nick! 

Io la Letteratura e Chaplin di Luz.  Il blog di Luz è uno di quelli che hanno catturato il mio cuore a prima vista, vuoi per l’ampio spazio dedicato al teatro, argomento che amo tantissimo e che per lei rappresenta una passione agita e portata avanti con successo, vuoi per le splendide recensioni delle opere dei grandi della letteratura. Ma il suo blog non finisce mai di stupire e, infatti, offre molti altri contributi tematici, riuscendo anche a toccare argomenti spinosi senza perdere l’afflato emotivo trascinante e uno stile grafico altrettanto sobrio ed elegante. Da lei c’è sempre molto da imparare!

Scrivere Vivere di Grazia GironellaUna blogger tostissima a parlare di tecniche narrative è senz’altro Grazia, la quale elargisce con generosità, sia argute riflessioni legate alla scrittura e sia brillanti recensioni. Da tutti i suoi post, inoltre, emerge una profonda ricerca spirituale che, come potrete immaginare, declinandosi spesso su temi affini alla filosofia orientale, mi ha sedotta fin dal principio. Mica ve lo vorrete perdere, vero?

Arcani di Marco Lazzara. Personalmente percepisco il blog di Marco Lazzara come un affascinante laboratorio nel quale la scienza è una ricercata padrona di casa che apre, con generosità e competenza, a discipline umanistiche, sociali e ambiti della creatività umana solo apparentemente lontani da essa. All’interno sono presenti diversi filoni tematici, tra cui: Arcani, un tributo al mondo dei Tarocchi; il mitoanalizzato soprattutto nell’ambito dell’offerta cinematografica; le emozioni acutamente trattate sotto molteplici punti di vista (letteratura, arte, musica, cinema e fumetto). Insomma, l’accattivante e sottile stile dei post di Marco cattura sempre. Un blog che invita ad aprire la mente!



LE NEW ENTRY!

Ariano Geta di Ariano Geta.  Approfitto di questo spazio per fare ammenda della mia spudorata pigrizia. Sono sempre rimasta favorevolmente colpita dalla finezza dei commenti lasciati da Ariano nei tanti post dei blogger che frequento e ogni volta che ciò è accaduto mi ripetevo che avrei dovuto iniziare a seguirlo. Finalmente è successo e ne sono soddisfatta. Nel suo blog ho trovato tanti spunti interessanti, in particolar modo quelli legati alla rubrica Modalità Acida,  e tante tracce, disseminate qua e là, che con soavità e compostezza parlano della storia e della personalità di questo autore sottile, curioso della vita e pervaso da un profondo senso di rispetto verso le persone. Direi che l’inizio è ottimo!      


I MERITEVOLI DI EMERGERE

Non saprei chi inserire… frequento solo top blogger! ^__^



GLI HIGHLANDERS

Moz O’Clock  di Miki Moz. Miki è un giovane, simpatico e vulcanico blogger che da anni e anni intrattiene, con diverse uscite settimanali, un numero spropositato di lettori. Volteggiandosi abilmente tra fumetti, cartoons, videogames, ricordi di vita quotidiana, e molto altro riesce a catturare l’attenzione di lettori di tute le età e con interessi differenti. Se vi piacciono i blogger dalla mente aperta, disinvolti e spregiudicati non avete da fare altro che seguirlo e non vi pentirete!    

Anima di carta di Maria Teresa Steri. Nello storico blog di Maria Teresa spiccano due precisi filoni. Il primo corrisponde indubbiamente alla rubrica Scrittura Creativa, ricca di post in cui l’autrice fornisce raffinati consigli sulla tecnica di scrittura e una serie di utili riflessioni sulla narrativa. Il secondo, invece, è legato alle Interviste e Recensioni di romanzi, soprattutto di scrittori esordienti. Che vi posso dire? Dal mio modesto punto di vista Maria Teresa è una grande e i suoi suggerimenti sono tanto precisi, quanto preziosi. Chapeau!


BLOGGER TORNA SUL BLOG!

Agli amici blogger che di recente hanno sospeso le pubblicazioni e che il fair play mi invita a non citare, faccio un grande “in bocca al lupo” per tutto, con l’augurio di tornare presto in gran forma. Ciao ragazzi!


I DESAPARACIDOS

Sono blogger da poco più di due anni, quindi troppo giovane (ahahhaaha!) per riempire questo spazio ;-)


Questo è tutto, miei cari. Mi auguro che abbiate gradito le mie scelte e vi saluto calorosamente! ^__^


PS 1il logo è stato creato ad hoc dal bravo Gian De Steja


PS 2: il colpo di coda dell’influenza degli ultimi giorni mi ha impedito di redigere la scheda di altri blog che seguo con interesse, pur intervenendo di rado. Ecco la lista:  

Think Creative di Marina Zanotta
Svolazzi e Scritture di Nadia Banaudi




18 commenti:

  1. Grazie di tutto! Sia per aver continuato il meme sia per le belle parole che mi hai dedicato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente sono riuscita a mantenere la parola data e ho pubblicato il post, in ritardo, ma l’ho pubblicato. L’ho fatto con grande piacere, perché è un bel meme, poi mi aveva lusingato molto la tua menzione e le cose che ho detto sul tuo blog sono sinceramente sentite: sei davvero molto bravo. Ciao e grazie ancora!

      Elimina
  2. Grazie, ma forse "menzione d'onore" è troppo! Al massimo "meritevole d'emergere"... Io sto nella nicchia della nicchia... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non per me, Marco. Non per me! Ormai dovresti sapere che scrivo quello che penso e non quello che può far piacere agli altri e la scheda sul tuo blog scaturisce dall’esperienza che ne ho fatto, totalmente positiva. Menzione d’onore, confermo. Ciao e ancora complimenti! :)

      Elimina
  3. Grazie mille per la menzione :-)
    Anch'io mi sono perso molti post interessanti per non aver scoperto prima il tuo blog, cercherò a mia volta di recuperare ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ariano, sono contenta del nostro incontro nella blogosfera, da me sarai sempre il benvenuto! :)

      Elimina
  4. Grazie mille per la menzione.
    Fai qualcosa per quella schiena, mi raccomando.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Franci! Trovo tante discussioni interessanti sul tuo blog, talvolta anche sfidanti ma che non guastano affatto.
      La mia schiena, invece, è nelle sapienti mani di un’osteopata che per fortuna ci sta lavorando, ma a questo giro mi sono beccata l’influenza! Grazie di esser passata :)

      Elimina
  5. Grazie mille per le belle parole che mi hai dedicato :)
    Che figata essere un highlander XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho scritto quello che ritengo vero. E sono certa anche di averti inserito nel cluster giusto. Hai sicurezza da vendere, il linguaggio giusto e poi non è da tutti saper regalare un sorriso o sfoderare un’ironia sottile e affilata come la tua: sei sicuramente un Highlander e anche tosto!
      Ciao e a presto :)

      Elimina
    2. Beh, grazie mille, Clem... che posso dire :)

      Moz-

      Elimina
  6. Grazie Clementina! Che gioia essere in questa lista e soprattutto tra gli highlander. Addirittura hai definito il mio un blog "storico", che meraviglia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, certo che è storico il tuo blog, Maria Teresa e anche importante. Di molti tuoi suggerimenti io, come credo tanti altri, ho fatto e continuo a far tesoro. Per cui hip hip hurrà! Storico e Highlander! :)

      Elimina
  7. Grazie infinite, Clementina! Trattamento migliore di questo non potevo proprio averlo *__*
    Mi dispiace solo che per il momento, e chissà per quanto, la mia blog novel, che tu hai così lodato, langua. E' che alcuni cambiamenti intervenuti nel mio quotidiano mi impediscono nel presente di essere sul blog con continuità e non avrebbe quindi senso pubblicare due o tre pagine e poi magari fermarmi per due o tre mesi. Questo marzo, credo si sia capito, è un mese out, nel senso che faccio fatica a trovare anche solo il tempo per leggere i post dei blog altrui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti auguro di trovare le migliori condizioni per ripartire a pieno regime, quindi anche con la Blog Novel che mi piace tanto. In bocca al lupo e a presto, ciao! ^__^

      Elimina
  8. Grazie mille, Clementina! E' un vero onore essere nominata tra persone che stimo tanto e che riescono a fare cultura attraverso i loro blog, dimostrando come la rete possa essere un mezzo di comunicazione di altissimo valore. Se dovessi redigere una mia lista, il tuo blog ne farebbe certamente parte. Grazie ancora! :)

    RispondiElimina
  9. Oh, che bellezza questa nomination, e poi rientrare addirittura nei "must" è una doppia gratificazione! Sono molto felice anche della tua analisi sul taglio trasversale del blog che hai colto in pieno: in effetti il blog è nato con altri intenti, ma poi i miei grandi amori mi hanno preso la mano e quindi mi si è trasformato tra le mani proprio come un organismo vivente. In fondo il bello di avere un blog è proprio quello, la sua mancanza di staticità, oltre che lo scambio con altri blogger che si stimano. Poi cerco di curare molto anche la parte visuale, altro lato che hai colto molto bene. Quindi grazie davvero di cuore, oltre che per la joint venture sulla galleria al femminile e i guest post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo blog non poteva che rientrare nei must! Evviva la nostra joint venture, hip hip hurrà! Ciao Cri e buona giornata! *__*

      Elimina